E’ un piatto unico facilissimo ma scenografico adatto  per un pranzo o una cena veloce, gustoso e leggero, senza contare le proprietà benefiche del farro.  Il farro è un cereale considerato ad elevato valore biologico, contiene infatti molte vitamine (A, E, C e del gruppo B) nonché sali minerali, magnesio, ferro, calcio e zinco. Il magnesio presente in misura elevata, facilita l’utilizzazione dell’insulina e migliora l’attività contrattile dei muscoli, evitando i crampi (molto utile agli sportivi).

Preparazione
Lavare bene il farro e cuocerlo in acqua bollente appena salata per circa 20 minuti. Scolarlo e, ancora tiepido mescolarlo con ricotta, pesto e il cucchiaio di parmigiano grattugiato. Versare il farro condito in uno stampo da ciambella del diametro di circa 26cm, premerlo bene col cucchiaio e quando è freddo riporlo in frigo . Dopo almeno 2 ore si toglie dal frigo, si sforma passando la lama di un coltello lungo il contorno per farlo staccare bene e si guarnisce con scagliette di Parmigiano e pinoli oppure verdure miste bollite.

Ingredienti per 10 persone
500 g di farro
400 g di ricotta
300 g di pesto genovese (con o senza aglio a piacere)
Parmigiano in scaglie e un cucchiaio grattugiato
100 g di pinoli